spiare i vicini

SPIARE I VICINI DI CASA E’ REATO DI “MOLESTIE”

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

SPIARE I VICINI DI CASA E’ REATO DI “MOLESTIE”

Spiare continuamente i vicini configura il reato di molestie di persone.
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che ha confermato la condanna inflitta dal Tribunale alla pena di 600 euro di ammenda per molestie nei confronti di un uomo di 43 anni per “avere in più occasioni arrecato molestie ai coniugi suoi vicini di casa, posizionandosi su di un terrazzo posto a brevissima distanza dall’appartamento abitato dai predetti, scrutando in continuazione all’interno di esso, che aveva cinque finestre prospicienti su questo terrazzo, in tal modo costringendo le parti offese a tirare i tendaggi ed ad accendere la luce anche in pieno giorno per proteggersi dalla sua intrusione; per avere altresì fatto gesti con la bocca e con le mani a titolo beffardo, in tal modo arrecando fastidio alle parti offese, da lui altresì apostrofate con frasi irridenti, sghignazzi e fischi, quando erano da lui incontrate sulle scale dell’edificio ovvero sulla pubblica via.

Cerchi un amministratore condominiale a Vicenza e provincia?

Apolloni & Partners gestisce il tuo immobile garantendo la massima professionalità e trasparenza.

Una risposta a “SPIARE I VICINI DI CASA E’ REATO DI “MOLESTIE””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LOGO APOLLONI white

Contatti

VICENZA: Via Zamenhof, 28- 36100 Vicenza (VI) | P.I. 10559540587 | 
Tel. 0444 1833202 | Fax. 0444 1824203
 

THIENE: Via Colleoni 22 – 36016 Thiene (VI); 
Tel: 0445 381030 | Fax: 0444 1824203

E-mail: danieleapolloni@hotmail.com
Whatsapp: 392.0173754

 

Rimani sempre aggiornato!

APOLLONI & PARTNERS, Copyright 2019 © All rights Reserved. Design by ICOM SRL